Resta sulla difensiva l’indice del Dollaro

In questo martedì di contrattazioni, l’indice del Dollaro resta in posizione neutra in attesa del primo intervento da parte del neo Presidente della Federal Reserve, Jerome Powell.

La maggior parte degli investitori seguirà questo avvenimento previsto a Capitol Hill, sarà il primo intervento dopo il giuramento prestato ad inizio mese.

L’indice del Dollaro americano che segue l’andamento del biglietto verde contro le altre monete rivali è sceso dello 0,36% scambiando a 88,59.

La nostra moneta unica guadagna terreno con la coppia EUR/USD che sale dello 0,14% scambiando a 106,37, la coppia forex USD/CHF scende dello 0,17% scambiando a 0,9483.

Ottime notizie per chi fa trading online sulla nostra moneta, o forex.

Sia il Dollaro australiano che il Dollaro neozelandese sono in calo con la coppia AUD/USD in calo dello 0,19% arrivando a quota scambio 0,7749 e la coppia NZD/USD in calo dello 0,33% a quota scambio 0,7381.
Infine l’indice di cambio fra la coppia USD/CAD resta invariata a quota 1,2384.

Scende coppia USD/JPY

10 modi per guadagnare da casa

Sale l’indice del dollaro

Author: perunanuoart